Mag 02

Su pensioni d’oro bene il voto del Senato. Da politica nuovo intervento per garantite equità

Esprimo grande soddisfazione per gli emendamenti approvati oggi dal Senato che confermano il taglio delle pensioni d’oro dei manager pubblici. Sarebbe stato curioso che il tetto massimo stabilito per i loro compensi non avesse avuto conseguenze anche sulle importanti pensioni che andranno a percepire. Appare, però ancora più curioso che anche questa volta la politica sia dovuta intervenire per garantire la tanto decantata equità rispetto ai provvedimenti adottati da questo Governo.

Condividi

1 comment

  1. Giorgia, gli emendamenti approvati che prevedono il taglio alle pensioni d’oro dei manager pubblici sono importanti, ora però l’attuale governo tecnico deve provvedere ad elaborare una riforma contro la disoccupazione giovanile sempre più in crescita nel nostro paese, deve risolvere il problema delle tasse che attualmente sta creando disagi alle famiglie con reddito basso e in fine deve abolire la tassa sulla prima casa (L’IMU).
    P.s.
    La mia considerazione personale in merito all’attuale governo tecnico è negativa per una ragione:
    Questo governo da quando è in carica sta introducendo solo altre tasse e sta trascurando tutto il resto.
    La maggior parte dei cittadini del nostro paese sta perdendo fiducia, quindi l’unica soluzione per risolvere questo enorme problema è ridare il potere esecutivo alla politica.

Rispondi