Giu 09

Scelta primarie va in giusta direzione

«Esprimo soddisfazione per la decisione di puntare sulle primarie per la scelta del candidato premier, condivisa oggi dall’ufficio di presidenza del Popolo della Libertà. Abbiamo sempre sostenuto la necessità di utilizzare questo valido strumento, che può contribuire al rilancio del PdL, valorizzare il merito e favorire la partecipazione attiva della base.

Partecipazione che sarà importante anche per la definizione del programma, con l’avvio di un confronto che dovrà coinvolgere con campagne e iniziative i nostri iscritti e gli elettori direttamente sul territorio e che sarà aperto anche al popolo della rete.

Mi auguro, dunque, che le elezioni primarie per la premiership siano l’inizio di un percorso che ci condurrà all’applicazione di questo sistema a tutti i livelli, per una vera riorganizzazione del PdL che dovrà essere fondata su principi ineludibili come la meritocrazia, la partecipazione, la democrazia interna e il confronto sui contenuti. La strada da percorrere è ancora lunga ma la direzione è certamente quella giusta».

Condividi

2 comments

    • Vito Cipolla on 9 giugno 2012 at 14:51
    • Rispondi

    Ottimo, bellissima Giorgia, si è arrivato a questo punto grazie anche a te e alle tue battaglie condivisibili. Innanzitutto un grazie di cuore a te mitica Giorgia. OK la strada e lunga e tortuosa, a causa di alcuni, ma con la tua perseveranza nel proseguire su questa strada, con la collaborazione di altri elementi validi del pdl, sia livello nazionale, sia a livello locale, arriveremo alla meta, che è quella di partecipazione del popolo, tramite le preferenze alle politiche per la scelta dei parlamentari, e per il PDL, primarie e maggiore partecipazione ad ampip spettro dei militanti iscritti, che credono e lottano ogni giorno per il movimento in cui credono, spendendosi per migliorarlo e renderlo un grande partito con gli ideali di destra, che sono il popolo e i progetti. Il PDL solo unito, come una squadra di rugby, può riformarsi ripartendo da zero e ritornando il primo partito di centro destra in Italia. E per l’Italia potrà fare davvero tanto.
    Cordialmente

    • GIORGIO COPPOLA on 12 giugno 2012 at 13:44
    • Rispondi

    CARA GIORGIA SPERO CHE IL NS PARTITO APRA GLI OCCHI E PRIMA MANDI A CASA DA SUBITO QUESTO GOVERNO CHE TANTO MALE STA FACENDO ALL’ITALIA ED AGLI ITALIANI E POI PRENDA IN SERIA CONSIDERAZIONE UNA TUA CANDIDATURA PRIMA ALLE PRIMARIE E POI IN CUOR MIO CON LA SPERANZA CHE TU POSSA ESSERE QUEL NUOVO CHE SPESSO SI RICHIEDE MA CHE VEDO NESSUNO VUOLE PER NON CEDERE UN MINIMO DEI POSTI DI COMANDO IO SONO PER TE TI SOSTERRO’ IN TUTTI I MODI PERCHE’ SEI UNA PERSONA PREPARATA , SERIA, CON VALORI, SEI UN VOLTO ABBASTANZA NUOVO,SEI GIOVANE E SEI DONNA. NON CREDO SI POSSA CHIEDERE DI PIU’ E DI MEGLIO!!! CARISSIMI MAGGIORENTI DEL PDL CANDIDATE PERSONE PULITE E CREDIBILI ALTRIMENTI PER VOI CI SARA’ LA DISFATTA TOTALE!!! NON LASCIATEVI SCAPPARE UNA OCCASIONE UNICA E RARA !!! UN ABBRACCIO GIORGIO COPPOLA

Rispondi