Lug 10

La spending review cinge d’assedio la Brigata Ariete

Leggevo su “La Stampa” di ieri che i tagli alle Forze Armate previsti nella spending review, causerebbero la soppressione di due brigate del nostro Esercito. Apprendo con dispiacere che tra queste ci sarebbe la Brigata Corazzata “Ariete”.

Sono stata a El Alamein per visitare il santuario dei nostri caduti di quell’epica battaglia della Seconda Guerra Mondiale e non scorderò mai la profonda emozione che mi ha trasmesso. Quei giovani soldati italiani seppero scrivere pagine eroiche, testimoniate dall’ultimo dispaccio inviato al loro comando:

“Carri armati nemici fatta irruzione a sud. Con ciò “Ariete” accerchiata. […] Carri Ariete” Combattono!”. Mi auguro che ai loro eredi venga concessa la possibilità di proseguire la tradizione di questo glorioso reparto del nostro Esercito.

Condividi

Rispondi