Lug 16

Pdl: Io in Forza Italia non vado. Alleati sì, sottomessi mai

Una frase che esprime in modo chiaro, semplice, diretto il pensiero del deputato del Pdl Giorgia Meloni. “Io in ‪Forza Italia non ci vado. Alleati sì, sottomessi mai”, twittato quest’oggi per esprimere ancora di più la propria contrarietà all’idea che sta circolando con maggiore insistenza nelle ultime ore. L’ipotesi di un ritorno al partito, fondato nel 1994, era stata criticata da Giorgia Meloni già ieri quando si era chiesto di “correggere gli errori invece di riproporre cose già viste”. Prima a schierarsi contro tale disegno pubblicamente e decisa a confermare le proprie intenzioni senza mezze misure:  “Io in ‪Forza Italia non ci vado. Alleati sì, sottomessi mai”.

Condividi

5 comments

Vai al modulo dei commenti

    • Daniele D'Acierno on 16 luglio 2012 at 12:19
    • Rispondi

    Grande Giorgia! Sarà davvero possibile correggere gli errori o forse ormai la situazione è diventata un cancro e si necessita di soluzioni più drastiche per andare avanti?

    Daniele da Brescia

    • Vito Cipolla on 16 luglio 2012 at 18:02
    • Rispondi

    Grande Bellissima Giorgia. Ho sempre detto che sei la migliore, in gamba.
    Come più volte hai detto occorre rimediare agli errori commessi e guardare avanti. Non tornare a Forza Italia e riproporre cose antiche ormai morte e sepolte. Ok alle alleanze mai sottomessi. Condivido le tue idee e i tuoi principi e nonchè i tuoi valori che condivido pienamente. Sono ocn te è sarò sempre al tuo fianco qualunque strada deciderai di percorrere, potrai contare su di me. Io credo in te e ti stimo molto. Grazie di tutto quello che hai fatto e continuerai a fare per noi. Icona da seguire per i giovani e i meno giovani. Un abbraccio avanti così Noi crediamo.
    Cordialmente
    Vito Cipolla

    • Gino on 17 luglio 2012 at 05:36
    • Rispondi

    Forse c’e bisogno di un partito che raccolga tutte quelle forze che si rifanno ad una visione sociale della nazione, e che possa condizionare in quella direzione una eventuale coalizione.

    • paolo pizzonia on 17 luglio 2012 at 15:19
    • Rispondi

    E’ giovane, è preparata, è chiara ed è lucida. Finalmente un rilancio sociale senza sudditanze…accidenti se è tosta. Forza così Giorgia.

    • Luca on 17 luglio 2012 at 15:25
    • Rispondi

    Aggiungerei che forse è anche giunto il momento di non proporre supinamente come tanti lacchè lo stesso candidato, dopo 18 anni se non abbiamo capito che è ora di dare la parola alle nuove generazioni, a nuove idee allora… sorry ma non c’è altro da aggiungere!

Rispondi