Lug 19

Borsellino: Fiaccolata è patrimonio di tutti gli italiani. Rammarico per non distribuzione profumo della libertà

Quella che vent’anni fa era nata come una mobilitazione spontanea di molti gruppi giovanili, tra i quali il Fronte della Gioventù, per rendere onore a Paolo Borsellino e agli uomini della sua scorta, è diventata oggi un patrimonio di tutti e un appuntamento fisso per tanti italiani. Come ogni 19 luglio, perciò, siamo qui per partecipare a questa fiaccolata, più numerosi e più convinti di prima. E saremo presenti anche in futuro per non dimenticare mai.

Apprendo, però, con dispiacere che quest’anno non sarà distribuito il volume “il profumo della libertà”, una raccolta di testimonianze stampata in quarantamila copie e divulgata attraverso il sito www.ilprofumodellalibertà.it., che il Ministero della Gioventù realizzava per far conoscere meglio alle nuove generazioni la storia e il sacrificio di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. Evidentemente il ministro Riccardi non ha reputato utile dare seguito a questa iniziativa e per questo non posso che esprimere il mio grande rammarico.

Condividi

1 comment

    • Vito Cipolla on 20 luglio 2012 at 20:24
    • Rispondi

    Grande Giorgia. PEr non dimenticare due grandi eroi come Borsellino e Falcone. Per tenere viva la fiamma del ricordo e della lotta alla mafia e a tutta la criminalità. Condividò con te il tuo ramarico sulla pubblicazione, il Profumo della Libertà, che durante il tuo mandato di Ministro hai tanto voluto e divulgato. Ma tu sei speciale e purtroppo non ci saranno mai altre persone con la tua sensibilità per queste cose. Grande Giorgia sei fantastica. Un grazie per questi due anni, il quale hai fatto pubblicare questo libro.
    Un abbraccio
    Vito

Rispondi