«

»

Set 05

L. elettorale: Il Pdl si batterà in Parlamento per le preferenze

“Con rammarico prendiamo atto della posizione che il sedicente PartitoDemocratico continua a tenere contro l’introduzione delle preferenzeper la scelta dei parlamentari. Ancora una volta si vorrebbe metteretutto il potere nelle mani delle segreterie di partito, ma gliitaliani non sono più disposti ad accettare di essere espropriatidel loro diritto di scelta, come ha ribadito anche oggi il segretariodel PdL Angelino Alfano.

Il Pd sappia che, in ogni caso, inParlamento c’è chi si batterà fino all’ultimo per introdurre nellanuova legge elettorale il sistema del voto di preferenza, chegarantisce agli italiani la libertà di decidere direttamente da chifarsi rappresentare”.

Èquanto dichiarano in una nota Giorgia Meloni, Renato Brunetta, GuidoCrosetto, Pino Galati, Viviana Beccalossi e Fabio Rampelli, cheassieme ad altre decine di parlamentari del PdL hanno sottoscritto laproposta di modifica della legge elettorale che prevedel’introduzione del voto di preferenza.

Condividi

Rispondi