«

»

Set 08

Governo: Bisogna garantire agli italiani il diritto di scegliere

Non capisco perché nessuno si ponga il problema del fatto che se Monti vuole
governare anche la prossima legislatura dovrebbe candidarsi alle elezioni politiche come tutti e chiedere agli italiani cosa pensano del suo lavoro.

Ricordo che in una Nazione democratica è il popolo che decide chi governa, non le segreterie di partito o gli oligarchi. Da questo presupposto deve partire anche la riforma della legge elettorale: l’obiettivo è garantire agli italiani il diritto di scegliere tutto, compreso il singolo parlamentare.

Si può fare reintroducendo le preferenze e mantenendo le conquiste della seconda repubblica: favorire il confronto bipolare tra due visioni politiche contrapposte e conoscere al momento del voto chi governerà e per realizzare quale programma sono elementi irrinunciabili, che hanno messo un freno agli inciuci di palazzo da 51 governo in 48 anni, che hanno devastato l’Italia nei primi decenni di storia repubblicana».

È quanto ha detto nel corso del suo intervento a Radio Radio.

Condividi

Rispondi