Nov 21

Oscar Giannino benedice la candidatura di Giorgia Meloni

Oscar Giannino ‘benedice’ la candidatura alle primarie del Pdl di Giorgia Meloni.
Nel corso della sua trasmissione ‘9 in punto’, dice: “Anche se non ho capito se le primarie ci saranno davvero, sono felice che rispetto a una lunga ridda di concorrenti che a parte il segretario Alfano non mi convincevano, abbia sciolto la riserva e deciso di buttarsi in pista Giorgia Meloni.E apprezzo che lo faccia quando anche molti dei suoi capi e amici sodali” di An siano “contrari”.

Giannino, poi, aggiunge: “Considero Giorgia Meloni un buon candidato e, al netto del segretario, il migliore che abbiamo visto fino a questo momento, per la sua eta’, per la sua freschezza per il fatto di non essere stata una scelta in una lista bloccata per altri meriti, visto che fa politica da quando e’ giovane, lo fa con le sue idee, ha criticato spesso ed e’ anche stata criticata perche’ non in linea con la degenerazione morale e personale del Pdl. Auguri alla Meloni”.

Condividi

1 comment

    • patrizia on 28 marzo 2013 at 12:50
    • Rispondi

    Caro Giannino sfrutto questo spazio per esprimerle il mio rispetto perche’ credo che tra tanti plurilaureati zotici e ignoranti ,lei meriterebbe una laurea vera e valida per la sua intelligenza la sua preparazione culturale e la sua educazione ….purtroppo in italia si condannano i buoni e …forse il suo non era un master era uno stage(mannaggia a questa esterofilia ma perche’ non parliamo in italiano almeno in casa nostra???) secondo me lei e’ comunque una persona tecnicamente preparata e valida ….ringrazio i miei che mi hanno insegnato a considerare il valore di una persona non per i suoi titoli ma per il suo merito
    Le faccio tanti auguri e se fossi in lei alla faccia di tutti me la prenderei davvero una laurea , glielo dice una che ha fatto 4 anni di scienze politiche …causa figli non ha conseguito la laurea e vede buttati al vento quei 4 anni …oggi le condizioni economiche non mi consentono di terminare i miei studi ma tifo per chi puo’ farlo

Rispondi