«

»

Dic 29

‘Fratelli d’Italia’ rispetta la scelta di Berselli ma la sua aspirazione parlamentare non era in sintonia con rinnovamento

Ho grande rispetto per Filippo Berselli e per il suo percorso politico. Ma la sua legittima aspirazione a ricoprire per un’altra legislatura il ruolo di parlamentare dopo trent’anni alla Camera e al Senato non era sintonizzata con la volontà del nostro movimento di coniugare continuità con rinnovamento. Gli avevamo chiesto di costruire ‘Fratelli d’Italia’ in Emilia Romagna, regione che conosce come le sue tasche, perché l’intenzione del nostro movimento è quella di valorizzare le personalità che fin qui hanno rappresentato il centrodestra e contemporaneamente promuovere le migliori esperienze di militanza radicate nel tessuto sociale della Regione e che devono essere messe nelle condizioni di servire il popolo italiano. Nessuno meglio di lui avrebbe potuto svolgere il ruolo di ‘padre nobile’ per dare continuità al patrimonio storico, culturale e politico che insieme a tante generazioni abbiamo costruito nel corso dei decenni. Filippo Berselli avrebbe potuto continuare a fare politica insieme a noi restando fuori dalle aule parlamentari. Ha invece fatto una scelta diversa e ‘Fratelli d’Italia’, con la stima e l’amicizia di sempre, non può che rispettarla.

Condividi

1 comment

  1. filippo puglia

    vorrei capire quale la vostra linea politica al riguardo della regione lombardia

Rispondi