«

»

Feb 03

Napolitano ponga fine alle continue ingerenze della Germania

Fratelli d’Italia chiede l’intervento immediato del Capo dello Stato affinché pretenda il rispetto della democrazia italiana e ponga fine alle continue ingerenze della Germania sulle questioni che riguardano la nostra politica interna. Napolitano intervenga, anche, in sede europea per chiedere la condanna delle affermazioni di Martin Schulz. Come presidente del Parlamento europeo, le sue parole hanno una valenza formale e costituiscono una gravissima interferenza di un’Istituzione europea nelle dinamiche interne di uno Stato membro. Schulz, in qualità di presidente del Parlamento europeo, non ha più la libertà di dire sciocchezze com’era abituato a fare da comune cittadino. Dopo la nomina di un governo asservito alle volontà della Merkel, in Europa hanno probabilmente reputato di poter considerare l’Italia alla stregua di una Nazione a sovranità limitata. E considerato che difficilmente il presidente del Consiglio Mario Monti reputerà opportuno difendere l’Italia dalle ingerenze straniere, Fratelli d’Italia chiede al presidente della Repubblica di assolvere pienamente al proprio dovere e di avviare ogni utile azione per ripristinare i corretti rapporti istituzionali tra Italia e Unione Europea.

Condividi

Rispondi