«

»

Mag 03

Marò, un errore la nomina di de Mistura. Caso sia seguito direttamente da Ministro o viceministro degli Esteri

Fratelli d’Italia considera un errore la nomina di Staffan de Mistura a inviato speciale di Palazzo Chigi presso il governo indiano per il caso marò. A causa dell’incompetenza e dei continui sbagli commessi per oltre un anno dal Governo Monti, un caso di routine è stato irrimediabilmente compromesso. Per la situazione in cui ci troviamo oggi non è sufficiente l’intervento di un alto funzionario: la vicenda dei marò deve essere seguita direttamente dal Ministro degli Esteri o quantomeno da uno dei numerosi viceministri nominati ieri alla Farnesina.

L’11 maggio Fratelli d’Italia sarà in piazza a Roma per ricordare che riportare a casa Latorre e Girone costituisce una priorità per l’Italia e per la sua credibilità internazionale. Ci aspettiamo che Letta e il suo esecutivo dimostrino un briciolo di dignità in più rispetto a chi li ha preceduti e abbiano una reale volontà di tutelare i nostri marò.

Condividi

Rispondi