Giu 03

Lavoro: 'staffetta generazionale' da sola rischia di essere un altro provvedimento di emergenza

Il rapporto Ilo sul mondo del lavoro in Italia ribadisce quello che Fratelli d’Italia ha sempre sostenuto: la crescita economica è la condizione necessaria per ridurre la disoccupazione, perché se l’economia continua a precipitare non c’è nessuna riforma del mercato del lavoro che possa tutelare l’occupazione.

E una misura come la ‘staffetta generazionale’, pur condivisibile in linea di principio, da sola rischia di essere un altro provvedimento di emergenza incapace di risolvere nel lungo periodo i problemi delle giovani generazioni e dell’Italia.

L’Italia non ha bisogno di misure occasionali ma di una concreta strategia per l’occupazione. Siamo ancora in attesa che il governo Letta ci illustri una credibile politica di crescita economica e una riforma del lavoro che corregga le più vistose storture della legge Fornero.

Condividi

1 comment

    • Sabrina Aimonetto on 3 giugno 2013 at 21:17
    • Rispondi

    Infatti…..come possono gli imprenditori assumere personale se nella sostanza non ci sono attività produttive???? E poi…..non possono occuparsi solo dei giovanissimi……e la generazione dai 30 ai 40 continua a sopravvivere grazie ai genitori? E gli esodati peggio ancora…………riforme servono per tutti i cittadini senza lavoro……….

Rispondi