«

»

Lug 17

Bankitalia: Allibiti da bollettino che conferma evidenti distorsioni sistema bancario

Nel bollettino di Bankitalia di oggi viene detto a chiare lettere che i nostri istituti di credito, pur avendo un assetto patrimoniale solido e una liquidità abbondante, non concedono credito all’economia reale per paura del rischio in questo periodo di crisi.

Il candore di queste affermazioni ci lascia allibiti perché conferma quelle evidenti distorsioni che da sempre fanno del sistema bancario italiano un apparato di potere e di rendite di posizione.

Un sistema abituato a fare soldi senza rischio di impresa e sulle spalle di famiglie e aziende, pur avvalendosi spesso del sostegno pubblico. Il rischio del credito dovrebbe essere la ragione sociale di un sistema bancario sano e l’unica giustificazione degli enormi profitti e degli spropositati emolumenti riconosciuti ai manager. Si tratta di un meccanismo perverso che caratterizza l’Italia come la Nazione “banche-friendly” in Europa e che può essere corretto solo con scelte politiche coraggiose e decise. Quelle stesse che il governo delle larghe intese dimostra di non voler prendere, portando l’Italia alla rovina.

Condividi

Rispondi