«

»

Lug 29

Legge elettorale: sì alla modifica immediata, no al ritorno al mattarellum

Fratelli d’Italia non ha sottoscritto l’iniziativa promossa dall’on. Roberto Giachetti perché consideriamo discriminatorio richiedere l’avvio della procedura d’urgenza per la discussione parlamentare sulla legge elettorale e limitarla alle sole iniziative che vogliono reintrodurre il Mattarellum. La riforma del sistema elettorale è urgente e non più rinviabile e già nella passata legislatura Fratelli d’Italia ha depositato una proposta che corregge le ignominie del Porcellum e tutela le conquiste che il Mattarellum non prevede, come la stabilizzazione del bipolarismo e la possibilità di conoscere al momento del voto il nome del premier, la coalizione e il programma di governo. La nostra è una vera “clausola di salvaguardia” che può essere approvata in un pomeriggio e prevede tre modifiche: un premio di maggioranza al Senato su base nazionale come alla Camera, l’abolizione delle vergognose liste bloccate con l’introduzione del voto di preferenza e l’introduzione di una soglia minima sul premio di maggioranza così come prescritto dalla Corte Costituzionale. Siamo pronti a discuterla anche domani e diciamo ‘assolutamente sì’ alla modifica immediata della legge elettorale ma non vogliamo il ritorno al Mattarellum, perché non è un sistema in grado di garantire stabilità e governabilità.

Condividi

2 comments

  1. Pietro Gentili

    Quando in questo Paròlamento si devono fare leggi immediate vuol dire che non si faranno mai.
    Da un militante di FDI.

  2. Pietro Gentili

    Quando in questo Parlamento si devono fare leggi immediate vuol dire che non si faranno mai.
    Da un militante di FDI.

Rispondi