«

»

Ago 09

Imu: Fratelli d'Italia è contrario a qualunque forma di tassazione sulla prima casa

«Fratelli d’Italia è contrario a qualunque forma di tassazione sulla prima casa, perché è un bene sacro e indisponibile. Siamo per l’abolizione dell’Imu e avevamo fatto una proposta per la restituzione di quella già versata, attraverso l’emissione di titoli di Stato a scadenza decennale. In questo modo avremmo fatto pagare la restituzione di questa imposta al Monte dei Paschi di Siena, al quale lo Stato ha prestato 3,9 miliardi di euro per andare in copertura della speculazione finanziaria della banca. E per Fratelli d’Italia la prima casa non è pignorabile: siamo stati i primi a dire che bisognava fare una legge su questo ma il governo Letta ha fatto un provvedimento sul mancato esproprio, che non è affatto la stessa cosa. L’Imu vale 4 miliardi di euro a fronte di una spesa pubblica di 830 miliardi: questo significa che qualcosa si può tagliare per impedire e per evitare che si debba tassare la prima casa».

È quanto ha detto il presidente dei deputati di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, intervenendo alla trasmissione “Radio Anch’io” su Radio Uno.

Condividi

Rispondi