«

»

Ott 08

Carceri: No amnistia e indulto, Fratelli d'Italia dalla parte dei cittadini onesti

Fratelli d’Italia sarà sempre dalla parte dei cittadini onesti e non voterà mai a favore dell’amnistia e dell’indulto, che fanno pagare agli italiani l’inadempienza dello Stato, rispetto a un sistema carcerario incapace di conciliare la certezza della pena con i diritti dei detenuti di scontare il loro debito con la giustizia in condizioni di umanità e vivibilità.

L’emergenza carceri è una assoluta priorità nazionale, ma il problema del sovraffollamento si risolve con interventi strutturali: pene alternative per i reati minori, accordi bilaterali per far scontare agli stranieri le pene nei Paesi di provenienza, risoluzione dell’annosa questione dell’abuso della carcerazione preventiva, che oggi riguarda più di un terzo dei detenuti. Rimettere in libertà i condannati significa sancire il totale fallimento dello Stato e Fratelli d’Italia non si renderà mai complice di un simile scempio.

Condividi

Rispondi