«

»

Ott 14

Immigrazione: Letta chieda all'Europa l'immediata attuazione di Eurosur, Italia non deve essere lasciata sola

Meno di una settimana fa il Parlamento europeo approvava a larga maggioranza le nuove regole di Eurosur, il sistema che permetterà di rafforzare la sorveglianza delle frontiere dell’Ue in modo tale da contrastare più efficacemente l’immigrazione irregolare, la criminalità transfrontaliera e salvare la vita dei migranti. Eurosur entrerà in vigore dal due dicembre prossimo per diciotto Paesi Ue, tra cui l’Italia e, nel giro di un anno, dovrebbe diventare realtà effettiva per il resto dell’Unione.

Uno degli aspetti più importanti che Eurosur introduce è quello che riguarda l’importanza delle frontiere. Infatti, non saranno più considerate tutte uguali, ma saranno classificate in base al livello di impatto con i flussi migratori. Pertanto, la frontiera italiana, più sensibile di altre, potrà disporre finalmente dell’intervento di squadre europee e di nuove tecnologie all’avanguardia.

Per questo, al prossimo Consiglio d’Europa, ci aspettiamo che il Premier Letta chieda a gran voce l’attuazione immediata di Eurosur e l’adesione a Frontex, l’agenzia Ue per il controllo delle frontiere esterne, per tutti i Paesi europei. Bisogna entrare nell’ottica che l’emergenza immigrazione non riguarda solo l’Italia o un solo Stato, ma tutta l’Europa. Solo così si riusciranno a contrastare con efficacia l’emergenza, le tragedie di Lampedusa e gli sbarchi clandestini.

Condividi

1 comment

  1. teo 59

    la sto ascoltando adesso a ballaro’…..e’ unica per come esprime con determinazione e coraggio le proprie idee……

Rispondi