Dic 10

Legia Varsavia – SS Lazio: Italia schernita, doveroso nuovo intervento di Enrico Letta

Le notizie che arrivano dalla Polonia sui 22 tifosi italiani ancora detenuti nelle carceri di Varsavia sono sconfortanti ci lasciano senza parole. Rigettando le richieste di scarcerazione su cauzione i giudici polacchi hanno sconfessato Donald Tusk, che con Letta si era impegnato ad accelerare le procedure ed evitare lungaggini.

A questo punto consideriamo doveroso un nuovo intervento del premier italiano per tutelare i diritti dei nostri connazionali e per difendere nome dell’Italia e la sua credibilità, oggi scherniti dall’atteggiamento dei polacchi.

Il ministro degli Esteri Bonino riferisca sugli sviluppi del caso. Siamo ancora in attesa di conoscere le motivazioni e le accuse mosse dopo la vergognosa retata preventiva che giovedì scorso, prima della gara tra Legia e Lazio, ha portato al fermo di 149 italiani, tra i quali donne, bambini e disabili. Se necessario Fratelli d’Italia è pronto a presentare una nuova interrogazione urgente.

Condividi

Rispondi