Gen 24

Manifestazione di Fratelli d'Italia a Montecitorio: giù le mani della banca degli italiani!

«Giù le mani dalla banca degli italiani!»: è il testo dello striscione esposto da Fratelli d’Italia in piazza Montecitorio per il flash mob organizzato contro la privatizzazione di Bankitalia. Nel corso della manifestazione militanti e simpatizzanti di FdI hanno distribuito un volantino raffigurante Enrico Letta, Angelino Alfano e Fabrizio Saccomanni in versione ‘Banda Bassotti’ nel quale c’era scritto: «Questa è una rapina! Con un decreto legge rubano la Banca d’Italia per regalarla alla grande finanza internazionale impedendo al popolo italiano di conquistare la sovranità monetaria».

All’iniziativa, che si è svolta contestualmente alla dichiarazione di voto dei gruppi alla Camera sulla fiducia posta sul decreto dal governo Letta, hanno partecipato i fondatori di FdI, Giorgia Meloni, Guido Crosetto e Ignazio La Russa i deputati di Fratelli d’Italia, l’europarlamentare di FdI Marco Scurria e, tra gli altri, anche Gianni Alemanno e Antonio Guidi.

«Questa è una rapina, della quale neanche si può discutere perché alla Camera il governo ha pensato bene di mettere la fiducia sul provvedimento per non dover rispondere degli oltre 700 emendamenti che Fratelli d’Italia aveva presentato e che anche altri partiti di opposizione avevano presentato. È una rapina senza neanche la possibilità di difendersi», ha detto il presidente dei deputati di FdI, Giorgia Meloni, a margine della mobilitazione.

Condividi

Rispondi