«

»

Feb 08

Marò: no visto a Carlo Fidanza ennesima offesa a Istituzioni italiane, da FdI interrogazione parlamentare e appello a Napolitano

Fratelli d’Italia presenterà un’interrogazione parlamentare al ministro degli Esteri Bonino per capire se la Farnesina fosse al corrente della gravissima decisione del Consolato indiano di bloccare ad un rappresentante istituzionale italiano eletto nel Parlamento europeo, Carlo Fidanza, il visto per recarsi in visita all’ambasciata italiana e a quella europea a Nuova Delhi.

Chiederemo all’Esecutivo di sapere che cosa intenda fare di fronte all’ennesimo oltraggio perpetrato ai danni della nostra Nazione dall’India, che oggi arriva persino ad impedire ad un parlamentare europeo il diritto di recarsi in missione per seguire da vicino gli sviluppi dell’azione diplomatica Ue nei confronti dei nostri due marò Massimiliano Latorre e Salvatore Girone.

Quella delle autorità indiane è una scelta vergognosa, che non riguarda solo un movimento politico ma tutte le Istituzioni italiane ed europee, che non possono ignorare quanto è successo e che devono reagire con forza. Auspico, infine, un intervento del massimo garante delle Istituzioni italiane, il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, al quale rivolgo un appello affinché sia tutelata la dignità nazionale e quella dei rappresentanti eletti dal popolo italiano che anche in quest’occasione sono state vergognosamente calpestate.

Condividi

1 comment

  1. cost

    qui tutti che auspicano,si indignano,ma la questione è:siete in grado di fare azioni concrete per riportare a casa i due marò o no?A proposito,ricordo a tutti che non sono passati due giorni,ma DUE ANNI

Rispondi