«

»

Feb 20

Fratelli d'Italia non voterà la fiducia a Renzi. Grillo? Impensabile che dopo un anno il M5S non abbia portato a casa nessun risultato

«Fratelli d’Italia non voterà mai la fiducia al governo Renzi. Il segretario del Pd si era presentato come l’uomo nuovo, vero e coerente. Oggi invece fa l’esatto contrario: sceglie di essere il capitano del terzo governo di seguito che passa sopra la testa degli italiani e di prestarsi a un gioco di palazzo degno della peggiore prima repubblica. Oltretutto a parte le terga che siedono sulla poltrona di premier non so cosa cambierà visto che la maggioranza e i partiti sono gli stessi che hanno già votato gli invotabili provvedimenti di Letta. Fratelli d’Italia valuterà come sempre i provvedimenti perché fa politica nell’interesse degli italiani. C’è un interesse da parte nostra su alcune questioni, come le riforme istituzionali e l’abolizione del Senato, ma senza l’introduzione del presidenzialismo e dunque dell’elezione diretta del Capo dello Stato, quella che si vuol mettere in atto sarebbe una riforma della Costituzione monca».

Lo ha detto intervistata da SkyTg24 il presidente dei deputati di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.

«Grillo? Il M5S è una forza che non si utilizza. Al di là della piazzata di ieri, infatti, non puoi permetterti di non portare a casa neanche un risultato dopo un anno in Parlamento quando hai il 25% dei consensi, più di 100 deputati e altrettanti senatori e sei di fatto il secondo partito italiano. Questo mi fa pensare che in realtà quello che interessa a Grillo è solo tenere alto il clima, mantenere l’attenzione su di sé perché ci siano molti clic sul suo blog per vendere pubblicità», ha spiegato Meloni.

Condividi

Rispondi