Feb 21

Primarie di Fratelli d'Italia: la destra si è rimessa in cammino

Il mio appello al voto pubblicato dal Quotidiano “Il Tempo”

Siamo orgogliosi di poter celebrare finalmente le prime primarie del centrodestra. Per Fratelli d’Italia quello di domani e domenica sarà un appuntamento con la storia, nel quale il cittadino tornerà al centro dell’azione politica.Quesiti, modalità di voto e luoghi in cui votare sono indicati sul nostro sito www-fratelli-italia.it: in tutta Italia verranno allestiti oltre 700 seggi che offriranno la possibilità di scegliere il nostro presidente nazionale, i delegati al congresso, il futuro simbolo che fonderà la tradizione di An all’innovazione di FdI e le posizioni politiche su alcuni temi caldi al centro del dibattito,come l’uscita o meno dell’Italia dall’euro.

La nostra scelta va in controtendenza rispetto ai tentativi di chi ancora oggi ha la faccia tosta di riproporre agli italiani una legge elettorale con le liste bloccate e di chi impone alla nazione governi calati dall’alto e che non hanno la legittimazione del popolo. E il fermento che sta caratterizzandogli ultimi giorni preannuncia una grande partecipazione e su questo siamo molto fiduciosi. Ma quello che veramente conta è partire edavviare un percorso di cambiamento all’interno di tutto il centrodestra affinché ci si possa presentare alle elezioni politiche con un candidato premier scelto attraverso delle primarie di coalizione.

Chi conosce la storia della destra sa bene che la vera forza di Alleanza nazionale è sempre stata il radicamento sul territorio e la capacità di rappresentare le istanze degli italiani. Il tempo di 2 o 3 dittatori illuminati chiusi dentro alle segreterie di partito che pretendono di decidere tutto in nome e per conto del popolo è finito con un fallimento. L’unico risultatoche ha prodotto, infatti, è la nascita dell’antipolitica.Sentimento che attraverso la rete Beppe Grillo ha saputo incanalare e a suo modo interpretare. Ma alla piazza virtuale, che certamente rappresenta un luogo importante del confronto e del dibattito anche politico, continuiamo a preferire la piazza reale perché ci piace guardare negli occhi le persone e farci conoscere giorno dopo giorno.Fratelli d’Italia intende invertire la tendenza degli ultimi anni e restituire ai partiti il loro ruolo di cerniera tra le istituzioni e i cittadini, che non sono un fine ma un mezzo per trasformare le idee in azioni.

Alle donne e agli uomini di centrodestra che vogliono ricostruire, a quelli di destra che vogliono tornare a casa, un appello al voto: celebriamo insieme questo grande momento di partecipazione. Perché la destra non èferma. Si è rimessa in cammino.

Giorgia Meloni
Fondatore Fratelli d’Italia

Scarica il pdf

Condividi

1 comment

  1. Benissimo ora non ci rimane altro che riconquistarci la
    fiducia di tutti per poi rimettere in ordine tutte le cose
    congratulazioni.

Rispondi