Feb 28

Ufficio di Presidenza della Camera spieghi criteri delle sanzioni che non sono uguali per tutti

Chiedo all’Ufficio di Presidenza della Camera di spiegare le motivazioni delle sanzioni inflitte ai colleghi che hanno contestato in Aula mentre il presidente Boldrini applicava la ghigliottina per consentire alla maggioranza di svendere Bankitalia. A prima vista infatti sembra che i criteri usati per quantificare le “punizioni” non siano esattamente uguali per tutti.

Mi chiedo ad esempio come si sia giunti ai 10 giorni di sospensione al deputato di Fratelli d’Italia, Fabio Rampelli, per aver pacificamente sventolato un tricolore ed aver esposto un cartello con scritto “corrotti”e come ai 15 giorni di sospensione al questore d’aula Dambruoso per aver fisicamente aggredito una collega. Vorrei capire quali parametri ispirano le scelte di Montecitorio e cosa viene considerato civile e cosa invece incivile.

Condividi

Rispondi