«

»

Mar 15

Piemonte: il centrodestra converga sulla candidatura di Guido Crosetto, Fratelli d'Italia-An aspetta una risposta entro martedì

Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale ha cercato fin dall’inizio di costruire le condizioni affinché il centrodestra potesse concorrere a vincere anche nelle elezioni regionali piemontesi. Abbiamo chiesto di individuare insieme il metodo migliore per scegliere il candidato della coalizione. Abbiamo proposto le primarie, ma abbiamo offerto la nostra disponibilità anche ad altri meccanismi, purché l’obiettivo fosse l’individuazione del candidato più forte. Abbiamo sondato tutti i possibili candidati e, senza possibilità di smentita, il candidato più competitivo è risultato quello che noi abbiamo proposto fin dall’inizio: Guido Crosetto.

Chiediamo ora agli altri partiti della coalizione di convergere sulla candidatura di Crosetto, oppure di spiegare per quali ragionamenti politici o per quali altri motivi il centrodestra non dovrebbe trovare l’unità sull’unico candidato che può davvero risultare competitivo ai fini della vittoria. Fare una scelta diversa significherebbe negare il metodo sempre proclamato nel centrodestra e dallo stesso Silvio Berlusconi e aver dato per persa la sfida in Piemonte. Vorrebbe dire aver privilegiato altri interessi, compreso quello dei singoli partiti che dovrebbero comporre la coalizione. Noi riaffermiamo la candidatura di Guido Crosetto alla presidenza della Regione Piemonte per il centrodestra e chiediamo agli altri partiti di combattere questa sfida con noi. Chiamparino ha già ufficializzato la sua candidatura e il tempo stringe.

Chiediamo ufficialmente di sapere entro martedì quali saranno le decisioni degli altri partiti del centrodestra, nella speranza che vogliano prediligere la strada dell’unità finalizzata alla vittoria e non quella della sconfitta certa per rincorrere egoismi di partito. E’ questo il vero banco di prova sulla reale volontà di far nascere per il futuro una forte e coesa coalizione alternativa alla sinistra.

Condividi

Rispondi