Apr 24

Veneto: solidarietà agli arrestati. Soluzione a problemi però è la Nazione non dividersi

Un’auto trasformata in un ‘tanko’ con un tricolore e la bandiera di San Marco: è in questo modo che si è aperta l’iniziativa di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale organizzata oggi a Verona e alla quale ha partecipato il presidente del movimento, Giorgia Meloni.

«Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale difende i diritti di ciascuno di esprimere le proprie idee e solidarizza con i movimentisti che sono stati arrestati nelle scorse settimane, perché riteniamo eccessivi i provvedimenti adottati dalla magistratura. Con altrettanta fermezza, però, diciamo no all’ipotesi dell’indipendentismo perché la risposta ai problemi non è dividersi: è la Nazione. Non dobbiamo confonderla con lo Stato, che a volte sembra essere un nemico piuttosto che un aiuto per gli italiani. La rabbia comprensibile dei cittadini veneti non è diversa da quelle delle altre famiglie e imprese in tutta Italia. Ma siamo più forti se marciamo uniti».

È quanto ha dichiarato ai giornalisti il presidente di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale, Giorgia Meloni.

Condividi

1 comment

    • filippo bonora on 26 aprile 2014 at 10:13
    • Rispondi

    Secondo me è un’impostazione giusta,serve chiarezza:federalismo si secessione no.Un federalismo che si basi sui costi standard,sulla base dei quali vengano assicurati dei servizi uguali a tutti gli italiani,chi riuscirà a spendere di meno avrà a disposizione soldi per fare altre cose,chi spenderà di più dovrà alzare le tasse e lo spiegherà ai propri elettori.

Rispondi