Giu 10

Patetica la scena della Pinotti che esibisce le maglie della Nazionale. Le azioni simboliche competono alla società civile non al Ministro della Difesa

Troviamo patetica la scena del Ministro della Difesa italiano che esibisce le maglie della Nazionale azzurra con i nomi di Latorre e Girone. Le azioni simboliche competono alla società civile e ai cittadini comuni per sensibilizzare le Istituzioni su uno specifico tema. Ben vengano le iniziative del popolo italiano per accendere i riflettori sulla vergogna di due nostri militari di Marina trattenuti in violazione di ogni norma di diritto internazionale da più di due anni dall’India. Non capiamo, però, a chi sia rivolta l’azione di sensibilizzazione fatta oggi dalla Pinotti. Le ricordiamo che è un membro del Governo Italiano e ricopre l’incarico di Ministro della Difesa. Non competono, quindi, a lei le azioni simboliche bensì l’immediata risoluzione di questa ignominia. Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale invita il ministro Pinotti a non umiliare ulteriormente la nostra Nazione con altre pagliacciate come quelle di oggi, ma ad alzare la voce e ad intensificare le iniziative presso le organizzazioni internazionali di cui l’Italia fa parte per riportare immediatamente a casa i nostri marò.

Condividi

1 comment

    • Pier Alberto Possati on 10 giugno 2014 at 15:42
    • Rispondi

    La Senatrice Pinotti non è all’altezza di fare il Ministro della Difesa : fa solo pagliacciate , fa ispezioni che non servono a niente , sta facendo morire le nostre Forze Armate riducendo continuamente caserme , poligoni , depositi , solo per soddisfare l’antimilitarismo locale di sindaci e presidenti di Regione targati Pd e/o di Sinistra ( Vendola sta ostacolando in Puglia l’operatività con mille cavilli , ora anche il nuovo Presidente Pd della Regione Sardegna vuole chiudere il poligono fondamentale di Capo Teulada ). Intanto le Forze Armate sono costrette a fare esercitazioni in bianco , perchè non hanno soldi a sufficienza per le munizioni , gli stipendi bloccati e nemmeno l’indice del costo della vita viene calcolato .
    Infine , detto da tutti , ha fatto fare una parata burletta di 2500 uomini ( mai successo solo 45 minuti ), tanto per soddisfare le esigenze dei politici : bastava Tor di Quinto senza tribune . Eppure le nostre Forze Armate e le nostre Associazioni d’Arma sono sempre più amate dalla popolazione . Faccio 4 esempi : domenica scorsa a Cagliari al spiaggia stracolma del Poetto e zone vicine per l’esibizione delle Frecce Tricolori c’erano oltre 250.000 persone , a Pordenone per L’Adunata Nazionali degli Alpini oltre 400.000 persone , ad Asti per il Raduno Nazionale Bersaglieri oltre 100.000 persone ( record per i Bersaglieri ), per il Bicentenario dei Carabinieri migliaia e migliaia nelle manifestazioni in ogni parte d’Italia .

Rispondi