Dic 15

Sosteniamo la candidatura per Roma 2024, ma per essere credibili il sindaco Marino si dimetta. E’ anello debole

Abbiamo sostenuto la candidatura di Roma ai Giochi Olimpici e Paralimpici del 2020 e siamo pronti a sostenere quella per i Giochi del 2024. Poter celebrare in Italia l’evento sportivo per eccellenza rappresenterebbe non solo una grande speranza di rilancio economico per tutta la Nazione, ma sarebbe un momento di condivisione per ritrovare spirito di Unità nazionale e senso di appartenenza.

Ma affinché la candidatura di Roma e dell’Italia sia realmente autorevole, non possiamo presentarci al cospetto della comunità internazionale con l’attuale Amministrazione capitolina. Ricordo, infatti, che la firma in calce nella presentazione della candidatura è quella del Sindaco della città.

Mi sembra evidente che non possa essere quella di Ignazio Marino, con un Consiglio comunale che rischia di essere sciolto per mafia. Marino si dimetta perché è l’anello debole di questa proposta, che invece potrebbe essere forte, credibile e vincente.

Condividi

Rispondi