Dic 17

Basta sanzioni alla Russia che uccidono il Made in Italy. Dopo i marò Renzi abbandona anche le imprese italiane

Basta sanzioni alla Russia che uccidono solo il Made in Italy. Dopo i marò, la grande strategia estera di Renzi e dell’Europa abbandona al proprio destino centinaia di aziende simbolo di quell’Italia che produce e crea lavoro.

In un solo trimestre gli acquisti di merce italiana in Russia sono crollati di quasi 300 milioni di euro. Oltretutto le difficoltà dell’economia, unite al crollo del rublo, impatteranno le banche italiane esposte per 29 miliardi di dollari, in Europa seconde solo a quelle francesi e ben superiori alle esposizioni di banche americane e giapponesi.

Il Governo la pianti di strombazzare roboanti e vuoti proclami e pensi a tutelare la dignità di un popolo e le imprese italiane.

Condividi

1 comment

  1. vedi che bisogna uscire dall’europa

Rispondi