Dic 30

Prima danno a Renzi una fiducia completamente al buio e poi danno vita a polemiche inutili. Inutili come il Jobs Act

Il Jobs Act è il risultato di uno scontro ideologico tutto interno alla sinistra. È un provvedimento che non rilancia il mercato del lavoro e che non supera le differenze tra lavoratori di serie A e di serie B.

Una vera riforma sarebbe dovuta partire dal rilancio dell’occupazione ma il leader del Pd e del governo ha preferito occuparsi delle faide interne del suo partito. E lo ha fatto con il sostegno di una maggioranza che prima ha bocciato il “job Italia”, proposto da alcuni economisti come Luca Ricolfi e trasformato in emendamenti da FdI-An, e poi ha votato una fiducia a Renzi completamente al buio.

Oggi sembrano essersi svegliati dal letargo e numerosi esponenti dei partiti della maggioranza danno vita a polemiche a scoppio ritardato. Polemiche assolutamente inutili, come il Jobs Act.

Condividi

Rispondi