Gen 03

Quirinale: candidato ppe ipotesi da escludere, scegliamo e votiamo

Per Fratelli d’Italia è da escludere l’ipotesi di un accordo tra i leader del centrodestra per candidare al Quirinale un esponente di area Ppe. La nostra proposta infatti va esattamente nella direzione opposta: candidare al Colle un eurocritico che non si pieghi ai diktat di Berlino e di Bruxelles.

Una figura autorevole e simbolica che possa riunire non solo il centrodestra ma tutte le forze che difendono la libertà, la sovranità e gli interessi dell’Italia.
Per questo rilanciamo l’appello che nei giorni scorsi avevamo rivolto a Lega, Forza Italia, M5S e a quella parte di Pd che non si arrende alla Troika: scegliamo e votiamo  insieme un eurocritico che difenda gli interessi degli italiani e non quelli dei poteri forti.
Condividi

4 comments

Vai al modulo dei commenti

  1. il giudice ipposimato per esempio

  2. Concordo. E sarebbe ora di pendere verso Est, com’è geograficamente più naturale, rispetto all’Ovest, ossia a Wall Street. Segnalo il mio ultimo articolo:
    http://www.truciolisavonesi.it/index.php?option=com_content&view=article&id=5660:oriente-occidente-la-nuova-partita-a-scacchi&catid=61:marco-giacinto-pellifroni&Itemid=57

    Concordo anche sul discorso L’Italia innanzitutto del dicembre scorso.

    • antonio on 8 gennaio 2015 at 17:49
    • Rispondi

    Perso per perso,senza offese,riscontrando ad oggi,purtroppo,l’ennesima divisione nel centrodestra,perchè non candidare l’On. Antonio Martino,un vero galantuomo,persona seria e competente?Grazie.Saluti

    • antonio on 8 gennaio 2015 at 17:55
    • Rispondi

    Perso per perso,senza offese,vsita,purtroppo,la consueta divisione nel centrodestra,perchè non candidiamo l’On,le Antonio Martino,un vero galantuomo,persona seria e competente?Grazie.Saluti.

Rispondi