Gen 21

Con Marine Le Pen condividiamo la battaglia per la libertà e la sovranità dei popoli europei

«Abbiamo incontrato Marine Le Pen perché Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale ha condiviso con lei tante battaglie e tante iniziative in questi mesi: la lotta all’immigrazione incontrollata, la difesa dell’identità e della sovranità, la difesa degli interessi nazionali e la critica contro un’Europa delle burocrazie e delle tecnocrazie che sta mettendo in ginocchio i popoli. Crediamo che questi rapporti vadano rafforzati e che in tutta Europa si debba aiutare a far crescere quei movimenti che vogliono restituire sovranità e libertà ai cittadini».

È quanto ha detto il presidente di Fratelli-Alleanza Nazionale, Giorgia Meloni, intervistato dal Tg1 dopo la cena di ieri a Roma con il presidente del Front National, Marine Le Pen.

Condividi

3 comments

  1. bene avanti così.ma la russa lasciatelo fuori.

      • filippo bonora on 22 gennaio 2015 at 21:01
      • Rispondi

      Ho ascoltato la Le Pen in televisione. Secondo me sono giuste le sue critiche all’Europa, ma la soluzione non mi sembra quella di ritornare agli stati nazionali. Molto meglio lottare perché nelle decisioni contino i popoli europei(quindi maggiori poteri all’europarlamento) invece che le varie Commissioni, BCE e tutte le altre istituzioni che non possiamo eleggere e quindi non rispondono a nessuno del loro operato. Lottiamo per andare avanti, non per prendere due voti in più, ma proporre iniziative che non hanno futuro!
      Filippo Bonora

    • Vito on 21 gennaio 2015 at 21:30
    • Rispondi

    Grande Giorgia, sempre bellissima. Sei la milgiore. Davvero fantastica. Sei l’unica che può fare un fronte comune con Le Pen. Sei migliore anche di Salvini, che non mi convince tanto. Un abbraccio Grande. Sempre con te al tuo fianco 😉

Rispondi