Ago 11

Atreju diventa grande! Ci vediamo a settembre a Roma

25, 26 e 27 settembre 2015: Atreju diventa grande. L’appuntamento che dal 1997 inaugura la stagione politica nazionale quest’anno cambia tutto. O quasi. Nuova la collocazione, presso le Officine Farneto, uno spazio polifunzionale di straordinaria bellezza nell’area del Foro Italico di Roma. Nuova la formula, con tre momenti principali. Da una parte uno spazio più consueto destinato al confronto soprattutto politico tra persone e opinioni distinte e contrapposte, dall’altra uno spazio completamente nuovo in cui si alterneranno uomini e donne con una storia da raccontare, in un ideale racconto dell’Europa e dell’Italia per come dovrebbero essere e oggi non sono. E infine Officine Italia, un appuntamento quotidiano con i protagonisti dei movimenti che compongono il centrodestra, per capire quali tra i modelli proposti siano i più efficaci e competitivi per battere Renzi, e se sia davvero possibile trovare ancora un terreno comune per stare insieme, per ricostruire un luogo politico di nuovo forte e autorevole in cui riporre energie e speranze in un destino diverso da quello ormai lacero e depresso a cui siamo stati consegnati. Tre giorni anziché cinque, ma pieni di storie e di protagonisti della politica, dell’arte, dello sport, dell’economia, della solidarietà, dell’italianità che non si arrende e rilancia. E poi ancora concerti, spettacoli, stand espositivi, contenuti multimediali, mostre, presentazioni di libri, assemblee, laboratori. Atreju non è più solo la festa dei giovani che iniziano il loro percorso politico, ma non intende rinunciare alla sua capacità di essere irriverente con il potere, anche se rispettoso di ogni identità, fiero di ciò che è stato e consapevole di ciò che deve essere. Atreju è la manifestazione in cui ogni anno, nonostante tutto, la destra italiana si ritrova e si riconosce. Ci vediamo a Roma. Inizia il conto alla rovescia!

Condividi

Rispondi