Ago 18

Il Governo Renzi aumenta le tasse e vuole introdurre anche la “local tax”

Renzi aveva annunciato meno tasse e meno spesa pubblica. Dati alla mano, il Centro Studi di Unimpresa dimostra che nel 2015 è accaduto esattamente il contrario: aumento delle entrate tributarie e della spesa pubblica di 18 miliardi di euro rispetto al 2014. E, dato ancora più grave, questo Governo aumenta le spese correnti e diminuisce quelle per investimenti e opere pubbliche.

Come se non bastasse, è allo studio dell’Esecutivo l’introduzione di una “local tax”, che rischia di essere l’ennesima stangata per gli italiani. Altro che rottamazione: il Governo Renzi-Alfano si dimostra degno erede del volto peggiore della Prima Repubblica.

Condividi

Rispondi