Set 16

Gravi le dichiarazioni del ministro Giannini sul gender. Ci tuteleremo da “truffa culturale” del Governo Renzi

Le dichiarazioni del ministro dell’Istruzione Giannini sulla teoria gender sono di una gravità inaudita. Invece di rassicurare le famiglie, il ministro minaccia denunce a chi esprime legittime paure e perplessità.

Non esiste l’ideologia gender nella “buona scuola”? Non ci sono pericoli? Allora al primo caso che dovesse malauguratamente verificarsi nelle scuole italiane e al primo tentativo di manipolazione e strumentalizzazione dei bambini finalizzata ad inculcare la teoria gender, saremo noi a tutelarci con gli strumenti adeguati contro una “truffa culturale” da parte del ministro Giannini e del Governo Renzi.

Condividi

1 comment

    • Franco on 30 ottobre 2015 at 00:02
    • Rispondi

    Uno schifo della solita sinistra italiana. Non ci sono soldi x carta igienica ,non ci sono x la madre lingua,non ci sono soldi x gli strumenti didattici…..ma invece ci sono soldi x finanziare il progetto gender……

Rispondi