Dic 10

Renzi abbia un sussulto di dignità e dica no al rinnovo delle sanzioni contro la Russia

Fratelli d’Italia chiede al Governo italiano di non rinnovare le sanzioni alla Russia, che scadono il 31 dicembre. Siamo stati i primi a chiedere lo stop di questo folle provvedimento: abbiamo manifestato, presentato proposte, interrogato il governo in Parlamento ma non ci hanno ascoltato. Questa presa di posizione inutile e senza senso, anche sul piano politico internazionale, è costata all’Italia miliardi di euro e centinaia di migliaia di posti di lavoro. Ora che i termini stanno scadendo torniamo a chiedere a Renzi un sussulto di dignità: il governo non confermi le sanzioni alla Russia e per una volta faccia gli interessi degli italiani.

Condividi

Rispondi