Mar 01

Meloni davanti Bankitalia per il flash mob conclusivo del tour di “Terra Nostra”

meloni_2Questa mattina flash mob di “Terra Nostra-Italiani con Giorgia Meloni” davanti alla sede della Banca d’Italia in Via XX Settembre a Roma. L’iniziativa, alla quale ha partecipato anche il presidente di FdI-An Giorgia Meloni, è la tappa conclusiva del tour di “Terra Nostra” che in 25 giorni ha toccato 100 piazze italiane per incontrare gli italiani non garantiti dallo Stato, commercianti, artigiani, famiglie, pensionati, precari e per dare voce ai cittadini truffati dal decreto salva banche dell’Esecutivo. «Da quando la democrazia italiana è stata commissariata qualche anno fa – ha detto Giorgia Meloni – , i governi Monti, Letta e Renzi hanno fatto miliardi di euro di marchette alle banche. Solo io ad esempio ho contato marchette per 32 miliardi di euro. È una cifra pari ad una legge finanziaria e arriva da quegli stessi governi che poi si accaniscono con le famiglie che hanno in casa un disabile, modificando i parametri dell’ISEE per farli uscire dall’accesso ai servizi sociali. Quando il Governo non è espressione del popolo ma dei poteri forti è questo il risultato. Noi vogliamo mandare a casa questo governo e ne vogliamo uno che sia espressione dei cittadini, che faccia i loro interessi e che abbia il coraggio di denunciare i troppi scandali di un sistema bancario che ormai da qualche anno non fa più il suo lavoro e si limita ad arricchire pochi sulla pelle dei diritti dei molti».

Condividi

Rispondi