Mar 02

Il riconoscimento del reato di omicidio stradale nel nostro ordinamento è un atto di civiltà

sitogioFinalmente in Italia abbiamo il reato di omicidio stradale. Alla fine ha vinto il buonsenso, malgrado i veti e le discutibili modifiche introdotte nella legge, come l’equiparazione del passaggio con rosso alla guida contromano. Questo provvedimento è un atto di civiltà per una Nazione che non poteva continuare a mostrare indifferenza verso condotte criminali e irresponsabili, che mietono ogni giorno vittime sulle nostre strade. Fratelli d’Italia ha portato avanti sin dal primo momento questa battaglia al fianco delle associazioni dei familiari delle vittime ed oggi esprime soddisfazione per la legittimazione che il reato di omicidio e lesioni stradali ha ottenuto nel nostro ordinamento.

Condividi

Rispondi