Apr 24

A Cracovia dove ogni pietra e strada hanno una storia da raccontare

CracoviaSono a Cracovia, dove ogni pietra, ogni strada, ogni luogo hanno una storia da raccontare. Sono stata al campo di concentramento di Auschwitz, triste simbolo dello sterminio degli ebrei, per ricordare fino a che punto può arrivare la furia delle ideologie. E ho visitato i luoghi cari a Papa Giovanni Paolo II, per non dimenticare l’oppressione del regime comunista contro il popolo polacco e contro la Chiesa Cattolica. E da qui il mio pensiero è andato ai cristiani che ancora oggi sono perseguitati in tutto il mondo per la loro fede. Tornerò in Italia ancora più determinata a difendere la libertà degli uomini. Sempre.

Condividi

Rispondi