fbpx

Lug 06

Contributo solidarietà sia stabile, ora aggredire tutti privilegi

apr1Per la Corte Costituzionale il contributo di solidarietà applicato per un triennio sulle pensioni d’oro è legittimo perché giustificato dalla crisi del sistema e sostenibile, visto che colpisce gli assegni più elevati. Nella prossima legge di stabilità Fratelli d’Italia proporrà che questo contributo diventi stabile sulle pensioni a partire da 5000 euro netti al mese e non sia più temporaneo come adesso: il mondo è cambiato e nulla giustifica il fatto che in Italia ci siano intere generazioni costrette a lavorare tutta una vita per pagare pensioni sproporzionate, immeritate e per le quali non sono stati versati i contributi. Non solo: se la Consulta ha detto che ci sono i margini per tagliare, allora bisogna aggredire tutti i privilegi, a partire dalla vergogna dei vitalizi.

Condividi

Rispondi