Lug 08

Cordoglio per morte Emmanuel, inquirenti facciano luce sul caso e responsabili siano puniti

emmanuel1A nome mio e di Fratelli d’Italia esprimo profondo cordoglio per la morte di Emmanuel Chidi Namdi, arrivato in Italia lo scorso settembre e da qualche mese ospite del seminario vescovile di Fermo. Un vero richiedente asilo, cristiano perseguitato dai fondamentalisti islamici di Boko Haram, fuggito dalla Nigeria con sua moglie dopo l’assalto a una chiesa, nel corso del quale avevano perso la vita i genitori. Ieri è morto a 36 anni dopo essere stato picchiato per aver difeso la sua donna. Mi auguro che gli inquirenti facciano al più presto luce sul caso e i responsabili siano puniti. Alla sua compagna Chinyery la mia totale vicinanza e solidarietà.

Condividi

1 comment

    • Marco Mancioli on 12 luglio 2016 at 09:37
    • Rispondi

    2 pesi e 2 misure !!!
    https://web.facebook.com/tommasolongobardi/videos/1026349890806167/

Rispondi