Set 23

Fertility day: senza figli il welfare italiano non riuscirà a reggere

ott22L’Italia è una nazione nella quale non si fanno più figli ma se provi a parlare del valore della maternità e della natalità alcune donne molto ideologicamente impostate lo vivono come una violenza. E io ho sempre considerato malata una società più preoccupata, per paradosso, a trovare strumenti per impedire la vita piuttosto che strumenti in grado di favorirla.

Ciascuna donna nella società italiana è libera di fare esattamente quello che vuole: è libera di mettere al mondo un bambino o di non metterlo al mondo; è libera di farlo presto o di farlo tardi ma è giusto fare una corretta informazione sia sul piano sanitario che sul piano sociale.

Sul piano sanitario l’idea della Lorenzin era buona ma la realizzazione è stata pessima.

Sul piano sociale vorrei dire a coloro che ieri manifestavano contro il ‘fertility day’ e che dicevano che vogliono che qualcuno imponga di fare figli ma vogliono dallo Stato il lavoro, la pensione e la scuola, che il nostro welfare non tiene se non si fanno figli. Quindi delle due l’una: se si vuole mantenere il nostro sistema di protezione sociale e la nostra società i figli si devono fare e dunque è giusto incentivare politiche e si devono anche fare i figli e dunque è giusto incentivare la maternità e la natalità.

Condividi

Rispondi