Ott 09

Quella delle Province è l’esempio perfetto delle riforme renziane: viene tolto ai cittadini il diritto di scegliere i propri rappresentanti

Oggi in diverse città italiane si votano i membri dei consigli delle Città Metropolitane (le ex Province). Io in qualità di consigliere comunale ho votato per la Città metropolitana di Roma sperando sia l’ultima volta. Quello della città metropolitana è l’esempio perfetto delle riforme renziane: le Province sono rimaste, ma ora i consiglieri sono eletti dai consiglieri comunali e non dal popolo; viene tolto ai cittadini il diritto di eleggere i propri rappresentanti ed è quello che succederà al Senato se passasse la riforma costituzionale; sopravvivono enti inutili e costosi che si finge di aver abolito.

Votare NO al referendum del prossimo 4 dicembre servirà a fermare questa deriva antidemocratica che mira a togliere la sovranità al popolo per metterla in mano ai partiti e ai gruppi di potere.
Condividi

Rispondi