Nov 19

Meloni a Libero: «Il 5 marzo facciamo le primarie»

Meloni Genova«Veramente il premier – con tutti i problemi che ha l’Italia – e Silvio Berlusconi stanno trattando una legge elettorale proporzionale per dar fastidio a noi? Vuol dire che facciamo proprio paura…».

Giorgia Meloni è appena scesa da un palco a Genova, tappa del “Tour della Sovranità” organizzato da Fratelli d’Italia in vista del referendum. Con lei stavolta non c’era Matteo Salvini – che si trova a Mosca -, ma Giovanni Toti, governatore forzista.

Renzi annuncia una nuova legge elettorale dopo il referendum, Berlusconi parla di proporzionale; voi che fine farete? La destra è diventata “di governo” col maggioritario. «Mi sconvolge che col Paese che abbiamo, di fronte all’invasione, all’attacco concentrico della sovranità, nonostante le elezioni Usa, il dibattito qui da noi sia sempre su cose futili. Si parla di strumenti come la legge elettorale o le riforme, e mai di contenuti, scopi, questioni reali, che la gente vive».

Se dovesse passare il proporzionale, però, voi di Fdi e la Lega rischiereste di non toccare mai più palla. Non andreste mai al governo col Pd, il Cavaliere ha dubbi… «Guardi che è Forza Italia che senza di noi non avrà mai la maggioranza, ma, al massimo, può aspirare a fare da gregaria del Pd. Vogliono fare i Tafazzi? Lo facciano pure, ma io ho altri hobby…».

Giovanni Toti che dice? Ieri era a Palazzo Grazioli, oggi sul palco con lei… «Dice, come tutti noi, che ogni progetto credibile deve partire dal basso. Già da tempo con lui stiamo parlando di primarie. Lo ringrazio di essere venuto; è sempre utile e importante ascoltare le piazze». Si riferisce alla presa di distanza di Stefano Parisi sulla piazza di Firenze che non era “roba sua”? «Se eravamo così impresentabili poteva dircelo prima delle Amministrative a Milano quando lo abbiamo sostenuto. È stato un po’ irrispettoso». Parisi ha quasi fondato un suo partito. Vi ritroverete? «Dipende da lui. Se ha qualcosa da proporre, lo faccia alle elezioni primarie. Non accetteremo mai progetti calati dall’altro che non abbiano il consenso dei cittadini».

Il Cavaliere avrebbe ritirato Parisi allo scopo di far ritirare dalla corsa per la leadership pure lei e Salvini. Si ritirerà? «Scusi, ma a quale corsa si riferisce? E per cosa? Salvini guida un partito di successo, io sono a capo di Fdi, che, stando ai sondaggi, va molto bene. Siamo a disposizione per la battaglia campale che è quella di cacciare questo governo servo di lobby e potentati vari, eterodiretto dall’estero, capace solo di bastonare la povera gente…».

E Forza Italia? Chi di voi sarà il candidato premier? «Lo scopriremo. Ho appena proposto una data, il 5 marzo, per fare le primarie. Io mi candido, Salvini pure e penso anche Toti. Forse non saremo i soli. Chi vince sarà sostenuto da tutti lealmente; mica siamo il Pd noi».

Intanto c’è il referendum e pure il Cavaliere si sta spendendo, nonostante qualche vostra allusione. Come finirà? E che accadrà dopo? «Sono contenta che Berlusconi stia facendo la sua parte. Ma non è che sta facendo una cortesia a me o a Salvini, ma a gli italiani che devono essere liberati da questo governo non eletto, che ha presentato una riforma pericolosa e antidemocratica».

A proposito di Berlusconi. L’unico leader esistente, secondo il Cavaliere, sarebbe Renzi. «Mi meraviglia che un leader che è stato disarcionato dai poteri forti, consideri un leader il burattino dei poteri forti. Per noi Renzi non sarà mai un leader».

Accusano lei e Salvini di avere il fiato corto, visto che continuate a martellare “solo” su immigrati e banche. Se si va a votare in primavera, ce l’avete un programma? Trump ce l’aveva. «Sto facendo questo Tour perché dobbiamo costruire una proposta che abbia al centro la riconquista della nostra sovranità, i bisogni reali del popolo, i diritti degli italiani. Renzi la sovranità ce la vuole togliere e Grillo, con le sue posizioni sull’immigrazione incontrollata di estrema sinistra, è inadeguato: tocca a noi».

Condividi

2 comments

    • Lodovico on 19 novembre 2016 at 15:45
    • Rispondi

    Io dico ma stiamo scherzando? Renzi e Berlusconi che trattano su una legge elettorale?.
    Gesu Giuseppe e santa Maria!
    Ci sono 170.000 clandestini,di cui a malapena 10.000 hanno diritto di chiedere asilo politico!
    Sti due discutono per una legge politica che vada bene ad entrabi!
    CHE SCHIFO!
    Eccola qua na legge politica:io come la stragrande maggiranza degli Italiani “almeno spero” PRETENDONO CHE CHI NON A DIRITTO DI STARE SUL SUOLO ITALIANO SIA RIMANDATO A CASA IMMEDIATAMENTE!
    e personalmente io gli farei a tutti sti 160.000 clandestini un mandato di estradizione a VITA!
    Sempre personalmente io butterei fuori dal Italia Carabue e Ciaochi o come si scrivano i loro cogniomi.
    noi italiani NON ERAVAMO RAZZISTI,MA STA POLITICA DI ACCOGLIENZA CI STA FACENDO DIVENTARE RAZZISTI!SPECIALMENTE CONTRO STI CLANDESTINI CHE VENGONO IN ITALIA SCIPPANO VIOLENTANO RAPINA DERUBANO CITADDINI ITALIANI E NON SOLO!
    Esempio il cittadino inglese assalito a Rima da 3 Egiziani 18enni,arrestati,condannati e dulcisinfundo rilasciati perche si maggiorenni ma minori di 20 anni!IO DICO MA STIAMO SCHERZANDO?
    QUA LA LEGGE NON E’ UGUALE PER TUTTI!
    Altro esempio 3 Albanesi che avevano rapinato un punto SNAI, inseguiti,arrestati, denunciati ed in fine rilasciati!
    ma stiamo ancora na volta scherzando?
    gli italiani se rubano vengono puniti…..i non italiani se rubano vengono premiati con na sola denuncia!
    QUESTA NON E’ UNA LEGGE UGUALE PER TUTTI QUESTA E’ NA LEGGE CHE PUNISCE GLI ITALIANI E PREMIA CLANDESTINI E CRIMINALI “DI ORIGINI NON ITALIANE”
    Poi senti in televisione il partito di Pannella ed i Papa chiedeno di rilasciare chi sta in galera!
    EVVIVA ANCORA PIU’ CRIMINALI IN GIRO!!!!
    COME SE NON BASTASSERO QUELLI CHE GIA CI SONO!
    4 semplici articoli della costituzione da aggiungere:

    1 Permanenza massima di 2 mesi sul suolo Italiano per clandestini,se non si fanno identificare ESPULSIONE IMMEDIATA A VITA!

    2 Qualsiasi immigrato clandestino che commette un reato ciminale perde qualsiasi diritto che poteva avere,deve essere immediatamente arrestato ed espulso dal Italia a VITA!.
    (vedi se in germania francia olanda norvegia e via dicendo si tengono i clandestini per giunta criminali e li sfamano pure io non credo proprio!).

    3 Il cittadino Italiano a tutto il diritto di proteggere la sua proprieta anche usando armi da fuoco,e non deve essere perseguito dalla legge qualora un criminale che sia Italiano clandestino comunitario extracomunitario.

    4 Il cittadino Italiano puo’ possedere un arma da fuoco e ne a tutto il diritto di usarla senza nessuna ripercussione giudiziaria qual’ora faccia uso della suddetta arma da fuoco per proteggere la sua casa il suo negozio o qualsia cosa sia di sua proprieta ed il suddetto cittadino paga le tasse per questo cosa.
    in qualunque caso il possessore del arma da fuoco legalmente registrata,e’ tenuto una volta all anno a sottoporsi a test psicologici.
    Il cittadino italiano in oltre verra punito se l’uso della suddetta arma da fuoco sia diverso dai quali sopra elencati,esempio avere la suddetta arma da fuoco fuori dalla propria abitazione o egozi senza averlo dichiarato preventivamente alle forze del ordine competenti.

    5 Occupazione di aree comuni quali parchi appezzamenti di terreno o quant’altro sono permesse per un periodo massimo di 7 giorni,dopo di che interverranno le forze dell ordine per sgomberare immediatamente le aree occupate.
    Qual’ ora gli occuppanti ponessero resistenza allo sgombero dell are devono essere immediatamente arrestati ed espulsi dal italia (valido per tutti sia cittadini italiani che ROM o immigrati clandestini).

    6 Se il governo vigente volesse cambiare un articolo costituzional il suddetto governo e’ obbligato a far esprimere i cittadini la loro volonta!
    Qual’ora la forza politica che propone il cambianento di un articolo costituzionale provasse ad aggirare la suddetta costituzione e non far esprimere i cittadini il consenzo o no,devono essere arrestati immediatamente E NON POTRANNO PIU’ NELLA LORO INTERA VITA AVVICINARSI AD UN RUOLO POLITICO DI QUALSIASI LIVELLO “HE SIA COMUNALE PROVINCIALE REGIONALE O STATALE”.

    7 Nessuno nel percorre una carriera politica a qualsiasi livello puo’ essere coperto da immunita parlamentare,nel caso questa persona commette un crimine deve essere immediatamente arrestato,e di seguito tutti le cose possieduto dal suddetto e la sua famiglia devono essere sequestrate.verranno restituite solo se non pertinenti all arresto della persona.

    8 Parlamentari di qualsiasi are politica sono obbligati a scrivere le leggi
    COMPRENSIBILI A TUTTI I CITTADINI CHE ABBIANO LA 5 ELEMENTARE O DIPLOMA DI LAURE!

    9 Numero massimo di parlamentari alla camera 300 con uno stipendio massimo di 5.000 euro mensili.Numero massimo di senatori 21 con stipendio massimo di 5.000 euro al mese,i senatori sono 1 per ogni regione italiana e devono essere eletti dai cittadini di quella regione.
    Entrambe le camere parlamento e senato anno un mandato di 4 anni dopodiche i cittadini andranno a rieleggere o scegliere il sostituto.
    Il mandato dei sindaci e’ di 5 anni con uno stipendio massimo di 3.500 euro
    numero massimo di consiglieri per ogni Comune,Provincia o Regione e’ di 5 con uno stipendio massimo di 2.000 euro al mese.

    10 Tassaszione massima che puo’ essere imposta per famiglie piccole e medie imprese commercianti e’ del 15% sul totale lordo dei quadagni del singolo individuo o entita commerciale piccola o media.
    tassazione massima che puo essere imposta per grandi imprese (nello specifico con piu’ di 1000 lavoratori) e’ del 20-25%.

    11 Nessun entita che sia il vaticano ONG e via dicendo puo negozi alberghi o qualsiasi tipo di attivita commerciale e non pagare tasse!
    chiunque tentasse di avviare un attivita commerciale deve essere arrestato le proprieta e conti correnti sequestrati.
    Questi articoli dovrebbero essere messe in costituzione a mio avviso

    in fine mi chiedo quanto e’ difficile per voi parlamentare capire ed agire di conseguenza per risolvere i problemi?

    O Renzi e’ da quando sei andato al governo senza essere votato che prometti prometti prometti….SO DUE ANNI CHE IO STO ASPETTANDO LA FIBRA OTTICA NEL MIO PAESE DI 15.000 ANIME!
    ALTRA PROMESSA MANCATA!

    ANCORA UN ALTRA PROMESSA MANCATA QUELLA CHE HAI FATTO APPENA INSEDIATO:CITO
    COL MIO GOVERNO FAREMO PAGA LE TASSE AL VATICANO!
    “IN BASE A QUELLO CHE MONTI DISSE,IL VATICANO NON PAGA TASSE PER 3 MILIONE AL ANNO ALLO STATO ITALIANO!”

    • Lodovico on 19 novembre 2016 at 21:31
    • Rispondi

    Vergognia Renzi!!!!!
    approvata la legge che consente a noi cittadini di poter spostare il nostro conto corrente da una banca all altra senza alcuna spesa ed entro 12 giorni!
    Come all solito lungaggine del governo per favorire le banche non viene comucata questa legge hai cittadini!!!
    E sempre per convenienza il governo ancora deve mandare avanti i decreti attuativi!
    da piu di un anno che sti decreti siednon in parlamento e Renzi si graatta le scatole!

    Fonte:

    http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/08/19/conti-correnti-la-portabilita-in-12-giorni-e-un-miraggio-e-gli-indennizzi-non-ci-sono/1969394/

    https://www.altroconsumo.it/soldi/conti-correnti/news/trasferire-il-conto

Rispondi