Dic 23

Polizia sopperisce a politiche irresponsabili. Governo spieghi cosa ci faceva Amri in Italia

meloni-27-novembre-2016-38Questa notte a Sesto San Giovanni il terrorista islamico Anis Amri, autore della strage al mercatino di Natale di Berlino, è stato ucciso dalla polizia italiana nel corso di un controllo nei pressi della stazione ferroviaria. Un grazie agli agenti Cristian Movio, rimasto ferito durante la sparatoria e  Luca Scatà.

Ancora una volta la preparazione e il coraggio delle nostre forze dell’ordine e di sicurezza sopperiscono alle irresponsabili politiche di chi ci governa: il terrorista Anis Amri è entrato illegalmente in Italia, è stato in carcere, reputato soggetto pericoloso, ma nonostante questo è stato lasciato libero di girare e delinquere indisturbato in Italia e in Europa, con un simbolico “decreto di espulsione” sulla sua testa. Il Governo, piuttosto che prendersi i meriti delle nostre forze dell’ordine, dovrebbe spiegare agli italiani e ai tedeschi perché i clandestini e i criminali non vengono rimpatriati a casa loro, dovrebbe spiegare perché dopo l’attentato Amri è tornato in Italia e a fare cosa. Perché purtroppo non potremo sempre contare solo sul fiuto delle nostre forze di sicurezza che decidono di fermare un individuo sospetto nel cuore della notte.

Condividi

2 comments

    • Stefano on 27 dicembre 2016 at 18:13
    • Rispondi

    Un grazie di cuore al lavoro eccellente delle nostre Forze dell’ordine, che rischiano quotidianamente la vita per garantire nelle nostre città sicurezza per noi cittadini.
    Nessun merito al Governo, ma esclusivamente al senso del dovere di questi due ragazzi…a questi due eroi!
    Il Presidente della Repubblica Mattarella, invece di nascondersi dietro a tanti discorsi filosofici, consegni IMMEDIATAMENTE ad entrambi questi poliziotti, la medaglia al valore civile…

    • Franco Cordiale on 28 dicembre 2016 at 01:10
    • Rispondi

    Il presidente Mattarella si nasconde dietro la retorica delle frasi fatte, politicamente corrette. Altrimenti dovrebbe spiegare agli italiani come mai ci ritroviamo diretti dal QUARTO governo che nessuno ha votato ! Ma forse ci chiarirà tutto nel discorso di fine anno. Sarò buon profeta ?
    PS E poi la sua linea, tutta filo-renziana, in tema di immigrazione. Secondo Mattarella, Renzi, Boldrini e company, il primo vero pericolo sono i “razzisti” di Lega e Fratelli di Italia e non gli assassini islamisti, pronti al massacro con qualunque mezzo !! Costoro vanno e vengono dall’Italia, così come si entra ed esce da una gelateria…

Rispondi