Dic 26

L’unica soluzione all’emergenza immigrazione è il blocco navale

meloni1La politica dell’accoglienza incontrollata porta insicurezza, delinquenza, degrado e aiuta i terroristi islamici .

Lo diciamo ormai da anni: l’unica vera soluzione al problema è un blocco navale al largo delle coste libiche per impedire ai barconi di partite, il resto sono chiacchiere e propaganda.

Condividi

3 comments

    • Raffaele on 27 dicembre 2016 at 17:46
    • Rispondi

    Spendere tanti soldi per una finta accoglienza che server solo ad ingrassare le tasche di alcun,i quando potremo spendere molto di meno applicando soluzioni laddove esiste il problema ….a casa loro nelle loro terre la loro patria, questo sarebbe un aiuto concreto non quello che l’europa intera sta facendo, sposta il problema a seconda delle convenienze

    • Stefano on 27 dicembre 2016 at 18:02
    • Rispondi

    Concordo Giorgia con il tuo pensiero…
    Non è più possibile accogliere clandestini illimitatamente!!! L’Europa, se volesse fare una cosa saggia, insieme all’ONU (dato che il fenomeno dell’immigrazione non è un problema solo europeo, ma MONDIALE), dovrebbero aiutare queste popolazioni nei loro territori. Non è possibile che tutta l’Africa si riversi completamente in Italia in primis e poi nel resto dell’Europa.
    Tutti abbiamo un cuore…non è possibile neanche assistere a continue morti nel Mediterraneo…
    Con i dati statistici alla mano, la delinquenza nel nostro paese è cresciuta con il fenomeno immigratorio…
    È mai possibile che il Governo non veda tutto ciò, e non corra ai ripari? Ogni giorno ai telegiornali vediamo servizi su servizi di città come Milano e Roma, assediate da delinquenti che circolano nel nostro territorio senza un identificazione certa, ma basandosi su quello che dichiarano al momento dello sbarco sulle nostre coste…
    Città come Milano, dove la popolazione locale non può neanche uscire la sera, con il rischio di essere aggrediti e/o derubati….
    Ho ancora davanti agli occhi, un servizio del Tg4, dove a Torino, in un quartiere ormai completamente abitato da immigrati clandestini, neanche le forze dell’ordine riescono ad accedere…e gli abitanti della zona hanno davvero paura di avvicinarsi…perché rischiano davvero di trovarsi in delle brutte situazioni…..
    Noi italiani assistiamo impotenti di fronte a queste notizie ed a questi servizi televisivi…..
    Tutto questo grazie ad un’amministrazione di sinistra che guida comuni come Milano e Torino, dove la delinquenza ed il degrado stanno crescendo ogni giorno di più…da anni…ed ora è il turno di Roma, amministrata da una incapace Virginia Raggi, che non sa minimamente come si possa gestire una città come Roma. Chiediamo a tutti i romani cosa pensano della delinquenza cittadina, dello spaccio nelle periferie, dei campi Rom abitati da delinquenti…….
    Mi auguro che il nuovo anno che sta per arrivare, porti nella mente di italiani stanchi come me, idee più chiare su chi davvero vogliamo che ci governi…..
    Io un nome in mente ce l’ho, e si chiama GIORGIA MELONI….
    Forza Giorgia, alle prossime elezioni politiche saremo dalla tua parte…..!!!

    • Franco Cordiale on 1 gennaio 2017 at 22:46
    • Rispondi

    Quella che un tempo a sinistra definivano con sprezzo snobista “la destra fascista”, raccoglie ormai, insieme alla Lega Nord (e in parte, insieme agli ambigui e confusi 5 Stelle) la voce della LOGICA, del buon senso, inseparabili compagni del senso di giustizia che é patrimonio delle nostre genti. Gli italiani, da sempre ACCOGLIENTI e sensibili verso i drammi umani altrui (ricordate quando gli albanesi sbarcarono a Bari , 1991 ?) non sono però IDIOTI e sentono da un pezzo, odore di bruciato sotto l'”emergenza umanitaria” gestita dalle mafie, dalle ONLUS, dal P.D. Vedono solo l’EVIDENZA: quale reale, effettiva integrazione economica, sociale, linguistica, culturale si va attuando presso questa variopinta e caotica babilonia di immigrati irregolari che arrivano a migliaia ogni giorno ? Non é una domanda razzista…

Rispondi