Dic 28

Manifesti “Sudtirolo non è Italia” sono ridicoli. Li copriremo.

La decisione del Tar del Lazio di revocare il divieto del Comune di Roma e consentire ai separatisti sudtirolesi di affiggere nella Capitale dei manifesti con la scritta “Il Sudtirolo non è Italia” mi lascia basita e senza parole.

Se non ci penserà la magistratura a fermare questo sfregio alla storia e all’Unità Nazionale, lo faremo noi: gli indipendentisti attacchino pure i loro ridicoli manifesti, noi di Fratelli d’Italia li copriremo uno ad uno con dei tricolore. I romani e gli italiani non meritano questo affronto e noi non lo consentiremo.

http://m.altoadige.gelocal.it/bolzano/cronaca/2016/12/27/news/il-sudtirolo-non-e-italia-1000-manifesti-a-roma-il-tar-del-lazio-da-ragione-ai-separatisti-dell-heimatbund-1.14623821?ref=fbfaa&refresh_ce

Condividi

1 comment

    • Floriano Scattolo on 29 dicembre 2016 at 17:17
    • Rispondi

    ilsudtirolo non era italiano sono d’accordo ma L’ALTOADIGE SI é e rimarrà italiano quindi chi si identifica in sudtirolese è pregato di andare fuori dai……..piedi.Grazie

Rispondi