Gen 19

I dati europol su terroristi che sbarcano in Europa dimostrano che siamo di fronte a invasione

 

Un esercito di 34 mila potenziali terroristi è sbarcato in Europa insieme ai clandestini. Lo dichiara l’Europol, non qualche folle “populista”. Insieme ad altri 4 mila fanatici con cittadinanza europea formano una forza complessiva di 38 mila uomini che mettono in pericolo la sicurezza delle nazioni europee.

Questa non è una invasione? Come la vogliono chiamare Renzi, Alfano e Gentiloni? Forse “viaggio turistico organizzato per terroristi e integralisti islamici”? Noi non siamo disposti a farci invadere senza reagire: basta sbarchi e subito un blocco navale al largo delle coste libiche biche per impedire ai barconi di partire. Il resto è complicità con i terroristi.

Condividi

1 comment

    • Franco Cordiale on 19 gennaio 2017 at 17:06
    • Rispondi

    In ogni paese NORMALE si contrasta seriamente l’immigrazione illegale o clandestina, applicando i principi dello Stato di Diritto. Ma da noi lo stato di diritto esiste o no a seconda di alcune “volontà superiori” : Bruxelles, i suoi cortigiani del PD e annessi galoppini portaborse del NCD, il Vaticano mondialista, immigrazionista e filo-islamico di Jorge Bergoglio. Del resto anche la chiesa fa politica e l’ha sempre fatta. Non lo sostenevano già Dante e Machiavelli ? RECUPEREREMO MAI un briciolo di sovranità ?

Rispondi