«

»

Feb 15

Per Renzi in Italia unici che possono votare sono iscritti Pd

Renzi rinuncia al voto anticipato e preferisce il congresso del Partito Democratico. In pratica gli unici italiani che in Italia possono esprimersi sono gli iscritti al PD.

Tutti gli altri invece non possono votare e devono aspettare che questa sinistra decida di occuparsi dei loro interessi, mentre l’unione europea dice che siamo la nazione che in Europa cresce in assoluto di meno. Noi di Fratelli d’Italia vogliamo e chiediamo elezioni subito.

Condividi

4 comments

Vai al modulo dei commenti

  1. Franco Cordiale

    ELEZIONI SUBITO ! BASTA FROTTOLE ! NEL PD si facciano i cavoli loro… ma che gliene frega agli italiani ?

  2. Vincenzo Zappalà

    Non illudiamoci, questi che governano illegittimamente non molleranno la poltrona, fino a fine legislatura.

  3. Nicolò

    Ma c’è ancora chi si fa portare il cervello all’ammasso e va a votare per ordine di partito? Purtroppo si: ce ne sono ancora troppi.
    Se solo levasse le fette della ideologia marxista-leninista e, ad esempio, si accorgesse che la tanto amata Ucraina dal Pd difesa dal quel cattivone di Putin, ha dichiarato fuorilegge il partito comunista—- Quasi quasi ci converrebbe difendere l’Ucraina: chissà se l’Italia riesca a dichiarare fuorilegge il Pd dopo tutti i misfatti che ha compiuto ora e prima malgrado le tante pelli di cui si è ammantato!

  4. Nicolò

    Oggi, 19 febbraio, giunge una buona notizia: scissione nel Pd. Da un lato i veterocomunisti e dall’altro i radical chic del capitalismo travestito. “Dìvide et ìmpera”. Ma chi “impererà”? Renzi è rimasto sotto quota ’40 e corteggerà Berlusconi ,al quale “inciucio non olet”. Grillo festeggia, ma dovrà vedersela con gli scontenti sia della Raggi sia per il filo-clandestini del suo movimento infarcito di sinistri. Allora: FORZA DESTRA ! E’ la nostra ora!

Rispondi