Mar 01

Dalla Corte di Appello di Trento una decisione inaccettabile: l’utero in affitto deve essere reato universale

 

In Italia l’utero in affitto è reato e il nostro ordinamento non prevede le adozioni gay: il lavoro della magistratura italiana è applicare la legge, non scrivere sentenze che la aggirano. FdI considera inaccettabile la decisione della Corte d’Appello di Trento di riconoscere a due uomini la genitorialità di due bambini nati negli Stati Uniti con l’utero in affitto e ritiene indegne le parole di chi difende una pratica che svende il corpo delle donne e la maternità in cambio di denaro.

C’è solo un modo per impedire che questa vergogna si ripeta: approvare subito la nostra proposta di legge per rendere l’utero in affitto reato universale, ovvero punibile nella nostra Nazione anche se commesso all’estero.

Condividi

2 comments

    • Eliseo on 2 marzo 2017 at 06:11
    • Rispondi

    Cara Giorgia Meloni,
    Lei denuncia pratiche indiscutibilmente inaccettabili e su quelle fa commenti impeccabili. Apparentemente condivisibile. Ma io dubito di Lei.
    Lei dev’essere uno strumento del nemico. Finge di cavalcare il dissenso per poi dominare i dissidenti (come il M 5 S.
    Non lascia spazio a chi potrebbe aiutarla. Non tocca temi di importanza cruciale: La sovranità monetaria é strumentoi di dominazione e di distruzione delle Nazoni. Sta sta nelle mani di quattro delinquenti dementii che desiderano dominare le nazioni, Ma questo per lei é un argomento tabù.
    O lei é stata comprata come il Grillo, con una villa di 5 milioni di Euro Oppure é stata minacciat di morte.
    N’est ce?

    • Franco Cordiale on 3 marzo 2017 at 09:14
    • Rispondi

    L’utero in affitto, ha un solo nome: BARBARIE INCIVILE. Frutto di ignoranza, miseria materiale e morale, disperazione o speculazione, a seconda dei casi. Sembra che l’INDIA sia una delle patrie di simile turpe mercato. India: un paese ricco di risorse, ma con contraddizioni gigantesche che in gran parte ispirarono un’enciclica, la “Populorum Progressio”, del pontefice Paolo VI che la visitò nel 1965. India: ne partono ondate di migranti verso l’Europa. Ma lo sapete che dispone (insieme al rivale PAKISTAN) di un ARSENALE di BOMBE NUCLEARI superiore a quello della Francia e dell’Inghilterra ? Per le armi, i soldi li trovano…

Rispondi