Apr 05

I monumenti simbolo dell’Europa sono rimasti spenti dopo l’attentato di San Pietroburgo. Sono indignata

Dopo il grave attentato di San Pietroburgo, Berlino si è rifiutata di illuminare la Porta di Brandeburgo con i colori della bandiera russa. Anche i monumenti simbolo di altre città europee – Roma, Parigi e Londra – sono rimasti spenti.

Forse qualcuno dimentica che San Pietroburgo è una città europea e che i russi combattono la nostra stessa battaglia contro il terrorismo islamico. Da italiana ed europea sono arrabbiata e indignata.

Condividi

1 comment

  1. Europa feudo di Germania e Francia: vigliacchi tutti gli altri che gli stanno appresso…

Rispondi